Vite destinate

Ti cerco sfiorandoti la mano sperando in un emozione che mi trapassa tutto il corpo… ma non sei tu.

Ti cerco nel tuo sguardo un bagliore di luce che mi scalda il cuore… ma non sei tu.

Ti cerco nelle tue parole un equilibrio su una corda che mi porti da te… Ma non sei tu.

Ti cerco… nei silenzi dei passanti, nel rumore dei loro passi, nel profumo dell’amore che di persona in persona cerca la sua residenza.

Ti ho trovato nell’impossibilità di stare insieme.